venerdì 10 novembre 2017

Maionese Hellmann's: il nuovo progetto di Detto Fra Noi

06:47 8 Comments

Buongiorno ragazze, finalmente è partito il nuovo progetto di Detto Fra Noi che mi ha dato la possibilità di testare la famosissima Maionese HellMann's e io da buona forchetta quale sono non mi sono fatta sfuggire l'opportunità di abbuffarmi di hamburger e patatine fritte con la scusa del test!!

Il Progetto

Il mio kit di ambasciatrice comprende: una confezione di maionese Hellman's, 40 campioncini da distribuire ad amici, parenti e conoscenti, questionari per la ricerca di mercato e il manuale con tante ricettine sfiziose. 
 Lo scopo è far conoscere a più persone possibili questo prodotto e scoprire il gusto di questa maionese che, almeno io personalmente, ho sempre visto sugli scaffali del supermercato, ma non avevo mai provato fino ad ora.

Cosa ne penso

La prima cosa che ho pensato quando l'ho assaggiata è stato che avesse un sapere allo stesso tempo familiare e nuovo. Ha il sapore di un viaggio all'estero, ecco! Sì, è prorpio questo il paragone che cercavo. Avete mai mangiato Fish and Chips a Londra? Vi siete mai fermati a manciare un sandwich da Starbucks? Ecco è il sapore di quei posti che racchiude questa maionese. E' diversa da quella a cui siamo abituati, sa un po' più d'aceto e un po' meno d'uovo. Non saprei dirvi se è meglio o peggio della classica Calvè, ma sicuramente è diversa. Credo che questo sapore si sposi meglio per creare ricette particolari e aromatizzare la mionese come più ci piace, utilizzando le classiche erbe arimatiche o sbizzarrendoci con la fantasia.

La mia ricetta preferita:

Nel kit da ambasciatrice ci sono veramente tante ricette per creare una maionese personalizzata per esempio con arancia e zenzero, ma io ho voluto sperimentare e visto che a casa avevo un bel melograno mi sono sbizzarrita!! Ho unito alla maionese il succo di melograno e un pizzico di timo fresco, il risultato è stato una salsa delicata e nuova che ho usato per accompagnare il sashimi, ma credo che si sposi bene anche con la carne rossa, e poi ha un colore fantastico che vi farà fare assolutamente bella figura anche nell'impiattamento! provare per credere!!

E voi? quante nel progetto? Avete mai provato questa maionese? Aspetto le vostre esperienze nei commenti!

sabato 21 ottobre 2017

Nuove confezioni regalo I Provenzali: una coccola per la pelle e per il pianeta

05:43 7 Comments

Buongiorno ragazze, oggi sono felicissima di parlarvi del nuovo prodotto de I Provenzali e ovviamente di essere stata scelta dall'azienda per provarlo! Ma bando alla ciance e vediamo di cosa si tratta: è una confezione regalo con due prodotti tra i best-seller delle linee magniolia, viola, thre verde, mandorle dolci, rosa mosqueta, thalasso e bimbi.

Io ho ricevuto la linea Bellezza Naturale Magnolia e il kit contiena una confezione di olio di mandorle dolci al profumo di magnolia e un'acqua produmata. 

Il Concept della linea:

lo scopo di questa iniziativa è quello di rendere sostenibili non solo i prodotti che consumiamo, ma anche il loro packaging. Al motto di "Scalta il cuore non il pianeta" I Provenzali hanno reso la scatola esterna non solo bellissima da vedere, ma anche e soprattutto riciclabile. Come? aggiungendo frasi e disegni che riguardano l'amicizia e l'amore che possono essere ritagliate e riutilizzate in 1000 modi! Come tags per altri regali, per creare biglietti unici, per farsi un selfie con la propria migliore amica, ma anche per decorare una stanza. L'interno della scatola inoltre contiene una ricetta di bellezza in modo da poter sfruttare al meglio anche il prodotto!


Cosa ne penso:

La prima cosa che mi ha colpita è stato il profumo fantastico che si è sprigionato appena aperta la confezione di cartone. Ho provato altri prodotti dei provenzali, ma mai la linea alla magnolia e devo dire che ha un odore intenso e rilassante, sia l'olio che l'acqua profumata lasciano sulla pelle il loro aroma avvolgente e hanno il potere di ricaricarmi dopo una giornatadi lavoro. 
L'idea di base poi la trovo veramente carina e mi chiedo come sia possibile che a nessuno sia venuto in mente prima! Io sono una riciclatice nata e cerco sempre di dare una nuova vita a tutti quegli oggetti che spesso consideriamo spazzatura, ma con questo metodo I Provenzali mi ha veramente reso il compito super facilissimo!
Con queste confezioni il regalo è doppio: per la mia pelle e per l'ambiente, inoltre l'azienda da anni si batte per la difesa del pianeta non testando i prodotti sugli animali e alimentando il loro stabilimento con energie eco-compatibili e credo che sia veramente importante premiare quei brand che si prendono cura dell'ambiente.

Se state cercando un regalo perfetto per Natale e o per un'occasione speciale questo è veramente consigliatissimo!!

venerdì 6 ottobre 2017

Come sopravvivere allo stress autunnale, o almeno, come ci provo!!

05:40 18 Comments

Per me questo è un periodo davvero stressante e non solo per l'arrivo dell'autunno ma per una serie di strani ed eccitantissimi eventi!! Sono settimane che mi divido tra lavoro (nota dolente!!) e la mia bellissima ( e assolutamente ancora vuota e desolata) nuova casina! Eh si, finalmente ce l'ho fatta, un appartamento tutto per me!!!! Non ci posso ancora credere!!

Però si sa i traslochi sono faticosi ed io ho appena cominciato! Per ora la casa è vuota e polverosa ed avrebbe sicuramente bisogno di qualche lavoretto, ma piano piano piano le cose si sistemeranno! Questo (unito al fatto che non ho ancora fatto un contratto per avere internet a casa) spiega il perchè della mia assenza su questo blog, ma vi prometto che passerò a vedere tutti i vostri nuovi post.

Detto questo in questi giorni mi sono detta che per sopravvivere a tutti questi cambiamenti ( del tempo, della vita e chi più ne ha più ne metta) avevo bisogno di una pausa tutta per me e quindi ecco qui l'ispirazione per questo post.

Gli ingredienti fondamentali per questa ricetta di relax sono: un buon libro, un tè caldo, aloe vera e spezie a volontà.

Il libro sul mio comodino:  credo che Sherlock Holmes sia il personaggio perfetto per tenermi compagnia nelle sere d'autunno. Basta sfogliare le pagine per immergersi nell'atmosfera brumosa della Londra a cavallo tra '800 e '900. Così in men che non si dica mi ritrovo anche io nello studio in rosso, al 221B di Baker Street o nella campagna inglese con una pipa tra le labbra e il cappotto umido. Sono innamorata di questo personaggio che non solo non passa mai di moda, ma non annoia assolutamente mai.

Il tè delle cinque: veramente è il tè di tutte le ore, finalmente passato il caldo posso tornare alla mia abitudine di bere una bella tazza di tè. D'altra parte cosa sarebbe un buon libro senza una tazza di tè bollente? Per l'autunno preferico tè neri e speziati ( cannella, chiodi di garofano, pepe nero), insomma quei sapori un po' esotici e avvolgenti che coccolano ad ogni sorso. All'ultima sosta al supermercato però nel mio carrello è caduta (per sbaglio eh, lo giuro) una confezione di tè alla rosa che mi ha subito conquistata! amore a primo assaggio.

Aloe Vera mania: non starò qui ad annoiarvi sui benefici dell'Aloe Vera, ne saprete sicuramente più di me, ma...voi l'avete mai assaggiata?? Sugli scaffali dell'Esselunga ho trovato delle bibite a base di Aloe e ho voluto provarla . La marca si chiama Tropical e la bevanda mi ha davvero sorpreso. Ha un sapore dolce pur non contenendo zucchero e contiene il 20% di succo e polpa di Aloe ( avete mai guardato le etichette dei succhi di frutta? a volte non hanno neanche il 10% di succo). Ha una consistenza leggermente gelatinosa che non da assolutamente fastidio al paato, ma  rinfresca e rigenera e scommetto che può essere usata in tantissimi modi, io per esempio la uso al posto del latte per fare frullari di frutta e vi garantisco che il risultato è veramente delizioso. Vorrei sbizzarrimi per creare anche un cocktail quindi chi ha una ricetta non sia timido e me la passi!! 1/2 litro lho pagato 1,60 Euro e ne è valsa veramente la pena.


 Spezie, spezie e ancora spezie: l'autunno porta con se sapori e odori veramente fantastici e le spezie fanno da padrone in questo periodo, in cucina e non solo. Per colazione avete mai provato il latte d'oro? Ad una tazza di latte (caldo o freddo che sia) aggiungete un po' di zenzero e curcuma, il latte sarà saporitissimo e voi sarete subito ricaricate. Io le uso anche per profumare l'acqua della vasca ( cannella e fiori di garofano faranno profumare tutto il vostro bagno), ma anche per una maschera viso fai da te ( alla crema giorno unisco lo zenzero e sulla zota T il pepe nero).

E voi come sopravvivete all'autunno? ogni consiglio è ben accetto!



venerdì 15 settembre 2017

Veet Crema Depilatoria: quando la pigrizia prende il sopravvento

13:39 32 Comments

Ebbene sì! Ci sono cascata. Anche io sono finita nel tunnel della pigrizia più assoluta e davati all'espositore del supermercato le mie mani si sono allungate sul prodotto più demoniaco che ci sia! La famigerata Crema Depilatoria (da da da daaan!!). Tutte sappiamo che la ceretta è il modo migliore per depilarsi correttamente, il risultato è duraturo e i peli crescono sempre più indeboliti, ma a volte, diciamocelo, la comodità vince! Dato che in questo periodo mi sento un po' così...scarica ho deciso che non avevo voglia di aspettare che la lucina sullo scaldacera diventasse rossa (20-30 minuti), di sporcare il bagno e soprattutto di SOFFRIRE!

Il prodotto:

la crema depilatoria Veet Natural Ispirations è adatta a tutti i tipi di pelle ed è arricchiata con olio di semi di uva. E' formulata per essere usata sulle gambe, braccia, ascelle e zona bikini. Sia applica sulla pelle e si lascia agire per un tempo che varia da 5 a 10 minuti a seconda della zona da trattare. Successivsmente può essere rimossa con la spatolina che troverete nella scatola e l'eccesso può essere sciacquato con semplice acqua tiepida.

Cosa ne penso:

Ok non è la cera, lo sappiamo! E sì, i peli ricrescono come dopo aver usato il rasoio, ma a dirvi la verità a me è piaciuta e non ha dato nessun problema nè di prurito nè di lesioni. Io sinceramente l'ho usata anche sull'inguine in una zona un po' più vasta di quella "bikini" e non mi ha dato assolutamente nessun problema. Se però avete la pelle delicata vi consiglio i andarci caute e seguire le istruzioni riportate sulla confezione per evitare spiacevoli incidenti. 

Consigli per evitare danni:

Usate la crema su una zona dopo averla lavata e asciugata tamponando. Se applicate la crema con le mani sciacquatele subito e in modo accurato. NON usate la crema su graffi, escoriazioni, vene varicose e viso. Non ripetete la depilazione sulla stessa zona più volte di seguito e nel caso vi serva una seconda passata aspettate almeno 24h. Non applicate creme profumate, deodoranti o profumi dopo la depilazione (io uso il gel d'aloe che non mi da problemi). Infine, ma non meno importante, se depilate l'inguine indossate biancheria di cotone e non sintetica!


venerdì 1 settembre 2017

L'Oreal Chiave Giovinezza - Come riciclare una crema viso non adatta alla propria pelle

07:13 9 Comments

Quante volte vi è capitato di comprare o ricevere in regalo una crema che non vi è piaciuta? I motivi possono essere infiniti: crea allergie, non è adatta al proprio tipo di pelle o non mantiene le promesse...beh...inutile unire al danno la beffa di dover buttare un prodotto quasi intatto e che è cosato dei soldi!!

Questo è quello che ho pensato io dopo aver provato questa crema L'Oreal.
Chiave Giovinezza, Luce Pura, 10 anni di ricerca sui geni per arrivare poi a un risultato disastroso.

L'unica cosa positiva che posso riscontrare in questa crema è che non unge, per il resto? Da buttare! Illuminare... illumina per carità, ma solo perche al suo interno c'è un colorante perlescente che lascia la pelle lucida e un effetto "sudore" assolutamente non adatto a me che ho la pelle secca, figuriamoci che disastro può essere su qualcuno con la pelle a tendenza grassa! NON OSO IMMAGINARE!

Ma è inutile piangere sul latte versato, ormai l'acquisto sbagliato è stato fatto e possiamo solo spremerci le meningi su come evitare anche il danno al portafoglio e all'ambiente!!

Il riciclo più semplice e immediato è quello di usarla come una crema per il corpo o per i piedi, in questo modo in pochi giorni il barattolo sarà terminato ed anche l'incubo.

Se invece avete finito il vostro scrub preferito potete aggiungere alla crema lo zucchero di canna e usarla sotto la doccia.

Siete delle crative? Miscelatela con ombretti che non usate più o pigmenti vecchi e sbizzarritevi col body-paintig!

Per ultimo (ma forse il più geniale)... avete presente quegli stivali di pelle o eco-pelle che avete messo via durante l'ultimo cambio dell'armadio e che presto sarà tempo di tirare fuori? Trattateli con la crema e rimuovete l'eccesso con una salviettina appena umida e vedrete che torneranno splendenti! Provare per credere!!

E voi? Come riciclate i prodotti che non vi piacciono? Avete mai fatto un acquisto di cui vi siete pentite?

lunedì 21 agosto 2017

Aloe Vera Gel Puro - Quando L'Etichetta Conta

04:38 20 Comments

Salve ragazze come procedono le vacanze? Siete tra le fortunate che si stanno godendo il meritato relax, o tra quelle che come me, quest'anno le ferie le vedranno col binocolo? Qualunque sia la vostra situazione non c'è niente di meglio che l'Aloe Vera per dare sollievo alla vostra pelle e non solo.

Oggi parliamo del Gel Puro di Aloe Vera prodotto da Specchiasol. 
Io l'ho trovato in omaggio all'interno di una rivista e non potevo farmelo scappare! Credo che dovremmo fare due discorsi distinti tra il prodotto e la sua qualità, e il marketing dell'azienda che si riflette su packaging ed informazioni in etichetta.

Il prodotto:

Mi è piaciuto! Sì! Si tratta di un gel fresco e leggero che si assorbe facilente e può avere veramente mille usi. Al posto della crema viso, idrata la pelle senza appesantire ed è fantastico nel periodo estivo. Dopo la depilazione soprattutto nelle zone più delicate, lenisce la pelle e ne limita gli arrossamenti. L'ho trovato fantistico anche  da applicare sulle punture di zanzara, rinfresca la pelle e mi fa resistere dal grattarmi, infine come doposole (il mio naso e le mie spalle ringraziano!!). Comunque scommetto che si può usare per tantissime altre cose, credo che cercherò qualche ricettina su internet per quanto riguarda meschere sia per il viso che per i capelli (a proposito se ne conoscete qualcuna scrivetemela nei commenti, sono sempre pronta a sperimentare!!!).

Il marketing:

Ecco questo non mi è piaciuto!! Chiamarlo Gel Puro non mi sembra proprio il caso anche perchè mi sembra ovvio che per rendere "imbottigliabile e conservabile" il Gel di Aloe degli additivi (Bio o meno) siano necessari. Come ho già scritto in altri post non sono una fissata per il Bio ( ci sto lavorando, ve lo giuro!!), però essere presa in giro proprio no! Dalla foto potete vedere che accanto al "100% Puro Gel di Aloe Vera" c'è scritto (in un carattere diverso, più piccolo e non in grassetto), la magica parolina "con". Cosa vuol dire per noi comuni mortali che andiamo a fare la spesa e buttiamo del carrello un prodotto senza leggere ogni riga dell'etichetta? Vuol dire che il Gel di Aloe utilizzato all'interno del prodotto è si puro e biologico, ma non lo è tutto il prodotto, che ovviamente contiene anche altri ingredienti! Tutto questo discorso per dirvi che questa cosa mi ha infastidita. Credo che l'Italia sia uno dei pochi paesi in cui le etichette debbano essere veramente chiare, ma nonostante questo delle scappatoie le aziende le trovano sempre e a farne le spese siamo sempre noi. Con questo ripeto che il prodotto è veramente valido e ve lo consiglio davvero,

 PERO'

 siate consapevoli di cosa comprate 


giovedì 10 agosto 2017

Etoilez Moi: Esprimi Un Desiderio

10:32 14 Comments




Buona sera ragazze! Oggi sono particolarmente emozionata nello scrivere questo post perchè si tratta della mia prima collaborazione e ne sono veramente onorata. Per di più parliamo di stelle propio nella notte di San Lorenzo! Qualche settimana fa sono stata contattata dal sito etoilez-moi che mi ha fatto scegliere una stella da battezzare. Eh si, ho potuto dare il nome ad una stella e non mi sembra vero.

 Non ho avuto dubbi su cosa scegliere. La stella doveva chiamarsi Pietro & Gemma e trovarsi nella costellazione dei Gemelli, in onore dei miei bellissimi nipotini che da un anno hanno portato gioia e allegria nella nostra famiglia!! I nostri "Gemelli del Destino" dovevano essere festeggiati con un regalo particolare. 

Cosa mi è arrivato? Una descrizione del pacchetto con la spiegazione riguardo al servizio, la spiegazione della posizione e della storia associata alla costellazione scelta, una mappa della costellazione per localiziare la stella appena battezzata e un bellissimo certificato stampato in carta decorata. 

Sul sito potete scegliere il pacchetto più adatto a voi. Esistono diverse fasce di prezzo e pacchetti personalizzati per ogni occasione (battesimo, anniversario e chi più ne ha più ne metta!!)

Credo che sia un'idea davvero originale per un regalo romantico e diverso dal solito che sicuramente stupirà chi lo riceve. Se volete più informazioni visitate il loro sito: http://etoilez-moi.com/it 

Colgo l'occasione per ringraziare Natacha che mi ha permesso di far parte di questo bellissimo progetto e che è stata davvero gentilissima.

Stasera guardare il cielo avrà sicuramente un altro significato.

Che i vostri sogni si avverino.
 

domenica 30 luglio 2017

10 modi per usare l'olio di mandorle

23:38 16 Comments
L'olio di mandorle è un prodotto che non può mancare nel beauty di una donna. Naturale, economico e versatile si presta davvero a mille usi. Ecco qualche semplice consiglio per sfruttarne al meglio le proprietà idratanti e lenitive.

Idratazione profonda


Applicato dopo la doccia sulla pelle umida idrata la pelle in profondità, la rende morbida e liscia e la nutre grazie agli antiossidanti e alla Vit E.

Azione lenitiva e anti-arrossamenti


Se avete la pelle delicata e facilmente irritabile, se soffrite di rossori o prurito, anche dovuti ad allergie, massaggiate la zona interessata con un po' d'olio di mandorla e avrete subito sollievo.

Manicure perfetta

Oltre ad essere un valido sostituto della crema mani (attenzione a non esagerare con le dosi o ungerete tutto ciò che toccate) l'olio di mandorle è perfetto per la manicure o la pedicure. Ammorbidisce le cuticole e ne facilita la rimozione. Io lo metto sulle dita e lo lascio agire qualche minuto, poi spingo le cuticole verso la base dell'unghia (non uso mai lo spingi cuticole di legno perché ho sempre paura di farmi male). Non sciacquate l'olio in eccesso, ma distribuirlo sulle unghie: ha un ottimo effetto rinforzante.

Addio smagliature

Se siete soggette come me a smagliature, o volete prevenirle in gravidanza, l'olio di mandorle vi aiuterà sicuramente. Applicatelo con un movimento circolare sulla zona che volete trattare. È necessario avere costanza ed eseguire un massaggio circolare mattina e sera, ma la vostra pelle vi ringrazierà. La pelle sarà più elastica e il massaggio costante migliora la circolazione riducendo il ristagno di liquidi e anche l'odiata cellulite.

Capelli splendenti


Applicate l'olio sulle lunghezze dopo aver bagnato i capelli e lasciatelo in posa per 20 minuti. Noterete subito la differenza! Saranno luminosi e morbidi, ma attente a evitare il cuoio capelluto o rischiate di appesantire la vostra chioma!

Maschera viso fai da te

Proprio per le sue proprietà l'olio di mandorle è l'ingrediente base ideale per una maschera idratante. Potete veramente sbizzarrirvi con la fantasia. La mia ricetta magica prevede di mescolare all'olio di mandorle farina d'avena, miele e qualche goccia di olio essenziale di lavanda, ma ognuno può aggiungere gli ingredienti adatti al proprio tipo di pelle. Non esagerate però se avete la pelle grassa. Io ad esempio evito la zona a T. Lasciate agire 20-30 minuti e risciacquate con abbondante acqua tiepida.

Lo scrub più naturale che ci sia

Se volete effettuare uno scrub che non irriti la pelle procuratevi olio di mandorle, miele e zucchero di canna ( le proporzioni sono 1:1 ovvero un cucchiaio per ogni ingrediente, ma la consistenza varia a seconda del tipo di miele che usate e ci potrebbe volere qualche tentativo). Nel caso voleste effettuare un gommage viso vi consiglio di sostituire lo zucchero di canna con quello bianco o col sale fino che di solito hanno una grana più sottile così eviterete abrasioni!

Alleato della depilazione


Le comuni cerette sono solubili solo con sostanze oleose. Massaggiare il corpo dopo la depilazione con l'olio di mandorle rimuove tutti i residui di cera e aiuta la rigenerazione della pelle che è stata soggetta a stress.

Trucco waterproof? No problem

Avete mai provato a struccarvi con l'olio di mandorle? Fantastico. Usatelo come un normale struccante su un dischetto di cotone e ditemi cosa ne pensate.

Labbra da baciare

Da qualche settimana, prima di andare a dormire massaggio le labbra con l'olio di mandorle e lo lascio agire tutta la notte. La mattina le mie labbra hanno assorbito tutto il prodotto è sono veramente rigenerare.

E voi? Come usate l'olio di mandorle? Avete qualche ricettina di bellezza da consigliarmi?

venerdì 21 luglio 2017

Colgate Max White Penna Sbiancante E Le Promesse Da Marinaio

00:57 15 Comments




Tutti volgiono un sorriso bianco e abbagliante e in commercio esistono tantissimi prodotti che promettono di fare il miracolo. Uno di questi è Colgare Max White che ha proposto uno spazzolino con penna sbiancante incorporata. Eh si, anche io sono caduta in questo vortice di pubblicità dove modelle col rossetto rosso e i denti al led dimostrano l'efficacia di penne e dentifrici miracolosi. 
 Bhe, ragazze non è tutto oro quello che luccica!
Ho provato per due mesi questo prodotto e mi sono fatta un'idea del suo funzionamento. 
Lo spazzolino hac delle alette di gomma tra le setole che lucidano i denti e al suo interno può essere inserita la penna sbiancante che attraverso una rotellina eroga il gel sbiancante. Il gel ha il gusto del dentifricio e non è difficile di applicare, la consistenza però è un po' appiccicosa e spesso mi sono ritrovata il prodotto sulle labbra. il sapere è quello di menta fresca e il colore è bianco, adesisce ai denti dando una sensazione di patina che dura qualche minuto. Le istruzioni indicano di usare la penna due volte al giorno dopo aver lavato i denti per alemno 3 settimani e si noterà una sbiancamento fino a tre gradazioni.

Cosa ne penso:

La nota dolente comincia dallo spazzolino: gli inserti di gomma lucidano veramente i denti e li lasciano veramente lisci, ma il resto delle setole è veramente duro e la testina è molto grande. Io, su consiglio del dentista, sono abituata ad usare spazzolini morbidi e con testina piccola in modo da poter arrivare in ogni angolo della bocca.. Il mio ha inoltre setole che si assottigliano verso l'estremità in modo da poter pulire lo spazio tra i singoli denti. Con questo spazzolino invece mi sembra di non riuscire a pulire bene la mia bocca. Per quanto riguarda la penna sbiancante è facile da usare e comoda da riporre nell'impugnatura dello sazzolino, ma non ho notato assolutamente nessun risultato. Dopo un mese di applicazione il colore dei miei denti non è assolutamente cambiato. Dato che il prezzo si aggira intorno agli 11 Euro direi che non è proprio il caso di spenderli per niente. Credo ritornerò al buon vecchio bicarbonato. E voi? Che trucchi usate per sbiancare i denti? Amai provato prodotti del genere? Si accettano consigli!!


mercoledì 12 luglio 2017

Recensione Di Una Vita

07:58 8 Comments
 


Oggi è uno di quei giorni strani, sarà il caldo, saranno le foto di spiagge sui social; non so cosa sarà. Sarà che oggi è tempo di bilanci, di recensioni importanti. e così mi trovo a pesare la mia vità. Chi sono?
  •  Stefania
  • 28 anni
  • infermiera 
  • ossessionata dalle creme idratanti
Stefania vive in Toscana, ha una famiglia numerosa ( 2 sorelle e una fratello che condividono il suo DNA e la sua vita). Stefania ha perso il padre quando aveva 11 anni e no, non vuole essere compresa o consolata. Il suo papà quasi non se lo ricorda, e non sa come comportarsi con i padri degli altri. Le manca? Non lo sa! Come fa a mancare una cosa che non si è (quasi) mai avuta? Stefania vive lo stesso. Stefania ha pochi amici ma buoni. Ha un fidanzato da quasi 4 anni che è il suo migliore amico e pensa che dai tempi del liceo in cui l'ha conosciuto sono passati parecchi anni prima che si siano accorti di essere destinati a stare insieme. Lui è la sua roccia. Non hanno niente, ma hanno tutto.

28 anni. 28 anni sono tantissimi e pochissimi. Sono tanti, troppi per vivere ancora con la mamma. Sono pochissimi per potersi permettere una casina tutta sua. Sono pochi per avere le carte in regola per poter affrontare queste giornate di bilanci. Sono abbastanza per poter cominciare a tirare le somme.

Infermiera. E' un lavoro. E' una vita. Essere infermiera nel reparto di oncologia guidato da uno degli oncologi più stimati d'Italia insegna tanto. Insegna che a volte la vita ti prende a calci. Insegna che niente, assolutamete niente di può togliere la voglia di vivere. La chemioterapia può portarti via i capelli, la forza, gli amici e a volta anche la famiglia, ma mai, mai la voglia di vivere. Ci si aggrappa a questa vita nonostante la nausea, il doloree la paura. Quest'infermiera è grata per il suo lavoro, anche quando piange la sera nel letto perchè ha lasciato un paziente a combattere la sua ultima battaglia e con ogni probabilità, quando la mattina dopo ricomincerà il suo turno, l'avrà persa. Ma noi lottiamo. Lottiamo contro questa carogna e lotteremo sempre. Perchè si può guarire o meno da una malattia, ma l'anima può sempre essere curata. L'infermiera non sa se domani farà ancora l'infermiera, perchè putroppo va così. 3 anni di precariato e da un giorno o l'altro sa che potrebbe non esserle rinnovato il contratto. Maledetti soldi, maledetti bilanci. L'infermiera vuole fare l'infermiera tutta la vita. L'infermiera non è una santa e molto spesso è stanca, ma ci prova.

L'ossessione per le creme idratanti l'ha spinta ad aprire questo blog, ma non è l'unica ossessione. L'ossessione è anche per il te, i libri, Alice Nel Paese Delle Meraviglie, i classici Disney e le sigarette. L'ossessione riguarda lo shopping e la famiglia, l'amore e l'orgoglio, il caffè e il colore rosso, i dolci e le diete iperproteiche. L'ossessione è per tutte queste cose e molto altro.

Il mio INCI? Variabile. Oggi un po' di malinconia. Di solito una buona dose di orgoglio e di testa dura. Fantasia e aspettative un po' troppo alte. Occhi più grandi dello stomaco. Mani bucate e bisogno di affetto. Strafottenza e ego smisurato, ma anche pazienza infinita e bisogno di grattini dietro l'orecchio.


Questo vuole essere un post motivazionale in primis per l'autrice che mettendo nero su bianco un po' di sè cerca di trovare la sua strada e poi per tutti coloro che leggeranno, perchè a volte scoprire il proprio INCI fa bene!!

mercoledì 5 luglio 2017

Hydra Genius Aloe Water: SkinCare Routine con AlFemminile

06:25 8 Comments
Buon giorno ragazze, qualche tempo fa sono stata scelta da AlFemminile per testare il nuovo prodotto L'Oreal per la pelle secca che è entrato ufficialmente tra i miei preferiti di questo periodo estivo. 



 Hydra Genius Aloe Water è un idratante liquido per pelli da normali a secche che lascia la pelle idratata per 72 ore. Il prodotto è a base di Aloe Vera e Acido Ialunorico. questo prodotto promette un'idratazione rapida e duratura, rapido assorbimento e di uniformare la pelle. Il prezzo cosigliato è di 9,90 Euro.

Cosa ne penso?


La cosa che mi piace di più è la texture: è un gel fresco e molto liquido che si appllica facilmente e si assorbe in un tempo massimo di 30 secondi ( Sì, l'ho cronometrato anche se credo che il tempo vari a seconda della " sete" della vostra pelle e della temperatura e umidità esterna, ma è comunque un ottimo risultato no?!). Lascia veramente la pelle morbida e idratata. Lo trovo veramente il prodotto ideale per questo caldo quando non ho molta voglia di usare creme pesanti. Rinfresca il viso e assolutamente non unge. Per quanto riguarda le 72 ore di idratazione, bhe... non esageriamo. 72 ore sono un po' esagerate anche per i pubblicitari più spavaldi!! Mi piace anche il packaging che permette di usare tutto il prodotto senza sprecarne neanche un goccia. Anche il prezzo non è molto esagerato e il prodotto è reperibile anche nella grande distribuzione.

 Per finire vorrei spezzare una lancia nei confronti di AlFemminile. Ho sentito molte opinioni negative riguardo al progetto " provato da voi". Molte persone credono che le scelte delle tester siano pilotate e che vengano selezionate sempre le stesse persone. Sinceramente non sono molto d'accordo. I nomi delle tester vengono sempre pubblicati al contrario di altri panel simili (anche se sinceramente non ho mai controllato quante volte le altre siano state scelte, ma se voleste farlo potreste tranquillamente accertarvene). Io non sono stra-attiva sul sito, al massimo ho aperto qualche discussione sul forum, ma raramente mi capita di condividere i loro contenuti, eppure sono stata scelta lo stesso. Più o meno con la stessa frequenza di altri siti del genere ( una volta ogni 6 o 7 candidature). Quindi non mi sento di sconsigliarvi questo sito. Voi avete avuto esperienze negative?

venerdì 30 giugno 2017

Trnd e Foxy Cotton: 5 veli di morbidezza

06:49 1 Comments
Buona sera ragazze, il mio periodo fortunato come ambasciatrice continua. Sono stata scelta da Trnd per testare la nuova carta igienica Foxy Cotton. Il kit del progetto comprendeva 5 confezioni di carta igienica. In tutto tutto 20 rotoli, 8 per me e 12 da distribuire ad amici e parenti. Una confezione di veline, 12 bustine trasparenti in cui inserire i singoli rotoli da distribuire, 20 adesivi "foxy lover" per scattare selfie con gli amici e 20 brochure informative. Lo scopo del progetto era quello di fornire un opinione sincera e veritiera riguardo al prodotto ed è quello che ho intenzione di fare in questo post.
La carta igienica è composta da 5 venire è realizzata in fibre di cotone. I fogli sono il 30% più grandi rispetto a quelli di altre marche e la carta è clinicamente testata. Il prezzo consigliato è di 3,19 Euro. Per quanto riguarda le veline la confezione ne contiene 90. Anche queste sono costituite da fibre di cotone dermatologicamente testate. A differenza della carta igienica però sono formate da 3 veli.e le misure sono 21x20 cm.

Cosa ne penso:

La carta igienica mi è piaciuta molto. È veramente morbida e resistente. La king size dei fogli permette di utilizzare meno strappi per un risultato ottimale e di risparmiare anche soldi! La trapuntatura oltre ad aumentare la resistenza della carta la rende anche bella da vedere. Chissà se produrranno anche rotoli colorati, sarebbe un bell'arredo per il bagno. Le veline sono state una scoperta, io di solito compro delle sottomarine per risparmiare, ma dopo aver provato queste ho capito che non ne vale la pena. Sono ottime e resistenti. Sulla confezione c'è scritto che sono pensate per l'uso cosmetico, ma hanno veramente mille usi. Ottime per il trucco, per chi come me soffre di allergie e starnutisce spesso, per asciugare il viso e per la pelle dei più piccoli. E del progetto cosa penso?  Come tutti i progetti di questo tipo è stato molto impegnativo e spesso non si riesce a testimoniare sul sito tutto il lavoro di passaparola fatto, sapete stare dietro ad amici e parenti che vogliono accaparrarsi il prodotto solo per "averlo gratis", pubblicare recensioni su siti e social porta via tanto tempo. Spero che gli organizzatori tengano conto di tante cose nello scegliere le candidate per i prossimi progetti. A voi consiglio di farlo solo se siete veramente motivate. Comunque è stato organizzato molto bene, i sondaggi e il blog del progetto erano molto accurati. Se proprio dovessi trovare una pecca posso dire che le bustine per incantare i singoli rotoli erano un po' anonime, ma mi sono divertita a personalizzarlo. Basta solo un po' di fantasia! E voi? Avete mai collaborato con questo genere di marketing partecipativo? Fatemi sapere che sito usate!

martedì 20 giugno 2017

Opinion Model: La Beauty Routine Di Garnier

03:33 5 Comments
Direi che questo è un periodo fortunato per me! Sono stata scelta diverse volte per testare prodotti e oggi vi voglio parlare della beauty Routine di Garnier che ho potuto provare grazie a Opinion Model. Nel kit mi è arrivato un flacone di Acqua Micellare Skin Active per pelli sensibili tutto in 1 e la Maschera in Tessuto Hydra Bomb

Acqua micellare:


Quante di voi ne hanno sentito parlare? Quante la usano quotidianamente? Ma quante sanno veramente cos'è?
L'Acqua Micellare è un detergente per il viso composto da particelle chiamate micelle. Le micelle sono molecole composte da una parte detta testa idrofila e un'altra detta coda idrofoba. Questa composizione spinge le micelle a raggrupparsi secondo un determinato schema ovvero coda con coda e testa con testa. Vi stanno tornando in mente le nozioni di biologia delle speriori? Eh sì, non è un caso anche la membrana delle nostre cellule è composta una uno strato di molecole che si comportano alla stessa manier ( vi dice qualcosa il doppio strato di fosfolipidi??). Ma tornando all'Acqua micellare, questa composizione fa in modo che il trucco e le imputità della pelle vengano intrappolate dalla parte idrofoba della micella e non ci sia bisogno di sfregare e irritare la pelle. 

Cosa ne penso:

Credo che il prodotto sia facile da usare, comodo ed economico nel suo formato da 400 ml ( prezzo consgliato 4,99 euro anche se su diversi siti ho ptovato prezzi molto competitivi). Toglie il trucco lasciando la pelle liscia e pulita evitando l'effetto panda. Non mi ha dato problemi di ipersensibilità o rossori ed è riuscita a togliere anche il trucco waterproof. La cosa che mi è piaciuta di più? Non ho trovato ciglia spezzate sul dischetto! Se cercate un prodotto comodo, economico e facilmente reperibile ve la consiglio!

Maschera in tessuto Hydra Bomb


Questa maschera in cellulosa 100% naturale è arricchita con Vit E, acido ialuronico, siero idratante ed estratti di melograno (famoso per le sue proprietà idratanti e anti-invecchiamento) e amla (che ha proprietà anti-invecchiamento che aiutano a contrastare i danni causati dal sole e a migliorare la radiosità della pelle). La maschera idrata per 24 h e protegge dagli UV.

Cosa ne penso:

Ormai sapete che adoro le maschere, ma questa è ufficialmente la mia preferita. E' piena di prodotto e non cola, facile da applicare ed anche veloce rispetto a molte altre maschere ( 15 minuti di posa). La pelle è veramente più elastica e per l'estate è veramernte perfetta. Il prezzo consigliato è 2,50 Euro. Credo veramente che la ricomprerò.

So che molte di voi hanno già provato questi prodotti, v sono piaciuti? Avete altre acqua micellari da consigliarmi? E maschere? 
Avete mai provato opinion model?

giovedì 8 giugno 2017

Skin Care Low Cost da Primark

07:09 8 Comments

Buon giorno ragazze, eh si... anche in Toscana impazza la Primark Mania. Hanno aperto un nuovo punto vendita e io non potevo non andare a farci un giro. Vista l'enorme affluenza dei primi giorni non ho neanche provato ad avvicinarmi ad un camerino per provare dei vestiti, ma rimedierò presto. Nonostante questo non mi sono lasciata fermare e mi sono buttata sui prodotti per il make-up e la skin care. Per quanto riguarda il make-up aspetterò un po' per dirvi cosa ne penso perchè ho bisgno di testarli ancora un po' di tempo ( non mi trucco tutti i giorni e voglio veramente capire come si comportano i prodotti nel tempo). Ma bando alle ciance e cominciamo la review!!





Non ho potuto fare a meno di acquistare delle maschere non solo perchè sono la moda del momento ma anche per il prezzo ( 1,50 Euro). Si tratta di una maschera rimpolpante alle Vit E e una maschera illuminante effetto perla. Entrambe si applicano dopo aver lavato e asciugato il viso e devono essere lasciate in posa per 15-20 minuti.

Cosa ne penso:
Sono facili da usare e comode nella loro confezione monouso. Il tessuto è impregnato di prodotto che si deposita sul viso senza colare. Il profumo è fresco e non eccessivamente forte e questa è una cosa positiva perchè tenere sotto il naso per 20 minuti una cosa che ha un odore troppo pungente a me personalmente da un fastidio infinito. Dopo l'applicazione la pelle è morbida e idratata, ma tutto qui. Non ho notato cambiamenti sul mio viso se non l'idratazione e il relax per questa che io definisco la mia coccola (che comunque non è poco)




Ho voluto provare anche un altro tipo di maschera ovvero la Smooting Mask all'Argilla e Sali del Mar Morto. A differenza delle precedenti questa non è in tessuto, ma va applicata con le mani sul viso e collo dopo la detersione. Anche per questo prodotto il tempo di posa è di 15-20 miniti. Una volta trascorso il tempo necessario bisogna risciacquare il viso con acqua. Il prezzo è veramente irrisorio ( 1 Euro)

Cosa ne penso:
Devo dire che questa mi è piaciuta di più. Per prima cosa può essere applicata anche sul collo e io mi sono allungata anche sul decoltè. Se però volete usarla solo sul viso una confezione può essere usata anche per due applicazioni. E' un po' più noioso il fatto che deve essere risciacquata, ma il risultato è migliore. Ho sentito veramente la pelle più liscia ed elastica. Anche in questo caso l'odore non è troppo pungente. Veramente promossa!!




Queste salviette sono vendute in una confezione doppia a 1,50 Euro. In tutto quindi abbiamo 50 salviette per pelli normali e miste arricchite con Vit E e dermatologicamente testate.

Cosa ne penso:
Mi piace il prezzo e il packaging pulito. Mi piace anche l'odore delicato ( profumano di sapone neutro). Sono Comode da tenere in borsa e struccano abbastanza bene. Io le uso anche per rinfrescarmi quando sono fuori casa e non lasciano la pelle appiccicosa. L'unica pecca è che una volta estratte dalla confezione si seccano velocemente a contatto con l'aria ( molto in fretta... non fate in tempo a finire di struccarvi!!) è quindi necessario usare più salviette alla volta tirandole fuori subito prima di usarle. Visto il prezzo però non mi dispiace dover usare qualche salvietta in più anche se l'ambiente non ringrazierà di sicuro. Comunque non credo che le ricomprerò visto che in commercio ce ne sono di migliori e a prezzi simili.




Questa spazzolina si usa per detergere il viso insieme al vostro detergente abituale. Sulla superfice sono presenti delle piccole setole che rimuovono le pelle secca e detergono accuratamente la pelle. (Prezzo?? 1 Euro)

Cosa ne penso:
Avevo visto alcune recensioni su internet e sono sempre stata curiosa di provarla. Su internet ne esistono tantissime versioni ma questa mi ha veramente lasciata soddisfatta. L'impugnatura è solida e non scappa di mano. Le setole sono morbide non graffiano assolutamente, ma effettuano un scrub leggero e funzionale. La forma appuntita permette di arrivare al contorno occhi ( senza ferirsi!!!) e dietro le orecchie ( ammettetelo, non fate mai lo scrub dietro le orecchie!!!). Io la uso insieme alla Mousse detergente intensa Immortelle dell'Occitane In Provence (trovate la recensione qui). e mi piace veramente tantissimo.




L'ultimo prodotto di cui vi parlo è la crema mani idratante al miele (1,50 Euro). La confezione è da 30 ml ed è molto carina sembra un tubetto di vernice ( credo che il packaging strizzi l'occhio a quello di qualche altro brand più blasonato).

Cosa ne penso:
La cofezione è comoda da tenere in borsa. La texture è morbida e non unge assolutamente si assorbe in fretta e lascia le mani morbide ( cosa volete di più per un euro e cinquanta??). la cosa migliore però è il profumo: delizioso, profuma di miele e lo trovo fantastico.

So che Primark non ha molti punti vendita in Italia, ma se vi capitasse di trovarne uno vi consiglio da darci un'occhiata! 
Stay tuned per la prossima recensione dei cosmetici low cost!!

lunedì 5 giugno 2017

Arkalia - Linea Pam & Panorama per la Cura del Corpo

05:18 6 Comments
Oggi vi parlo della linea di prodotti Pam e Panorama per la cura del corpo. La linea Arkalia è composta da diversi prodotti tra cui bagnoschiuma, deodoranti, creme per viso e mani, shampoo, balsamo, prodotti per l'igiene intima e solari. Non ne avevo mai sentito parlare e il packaging mi ha subito incuriosita così ho deciso di provare il loro bagnoschiuma con olio essenziale di arancio e il loro deo spray al talco.

Il Bagnoschiuma contiene olio esenzale d'arancio e glicerina. La confezione è di 500 ml e il prodotto è dermatologicamente testato, senza parabeni e cessori di formalina e nichel free. Il profumo è gradevole, ma non si può dire che sappia propriamente di arancio. Ha un odore che si avvicina molto a quello del Felce Azzurra. Sotto la doccia crea una schiuma morbida e non troppo corposa ( a me piace, ma dipende dai gusti c'è anche chi preferisce una schiuma più densa, questo è questione di gusti). Lascia la pelle pulita e morbida e il profumo persiste per qualche ora.

Il Deo Spray invece ha una profumazione di talco ed è arricchito con Vitamina E. La confezione è da 150 ml. Anche questo prodotto è dermatologicamente testato, nichel free e senza sali d'alluminio. Non provoca bruciore dopo l'applicazione ed ha un'azione abbastanza duratura infatti non mi ha creato problemi durante tutta la giornata, inoltre non ha lasciato aloni sui miei vestiti, nemmeno sui capi scuri.

Il lato negativo:

In generale sono soddisfatta dei prodotti però c'è una cosa che proprio non mi va giù ovvero il packaging. Davanti allo scaffale sembra di trovarsi in uno stand di prodotti naturali, cosa che non sono. Certo molto meglio di altre marche "da supermercato", ma perchè dare un nome esotico alla linea, usare colori che ricordano la terra e metterla vicino ai prodotti BIO? Io non sono una fissata per i prodotti naturali e (forse sbagliando) mi capita di acquistare anche prodotti non necessariamente biologici, però lo voglio fare consapevolmente. Detto questo non mi sento di sconsigliarli, sono ottimi prodotti e hanno un buon rapporto qualità prezzo, ma non aspettatevi prodotti biologici. 

Credo che un consumatore consapevole sia un consumatore più felice!

mercoledì 31 maggio 2017

Detto fra noi - Lysoform detersivo igienizzante

10:08 6 Comments
Sono stra-felice di essere stata scelta da Detto Fra Noi ( il sito dell'azienda Unilever) come ambasciatrice per il nuovo Detersivo Igienizzante Lysoform. Il kit del progetto comprendeva: 36 campioni monouso di Lysoform Detersivo Igienizzante da 65 ml, 30 cartoline da distribuire in cui è derscritto il prodotto e la gamma Lysoform e infine le schede per la ricerca di mercato.

Il prodotto ha una doppia azione: smacchiante e igienizzate. rimuove lo sporco più diffibile e dona brillantezza ai bianchi. Dona una fragranza di pulito e igienizza tutti i capi. E' adatto a chi vuole igienizzare i capi di bambini e neonati, a chi ha animali in casa e vuole pulire a fondo, agli sportivi ( si sa i borsoni da palestra sono un campo fertile per i batteri) e a chi come me è semplicemente fissato con l'igiene!!

Cosa ne penso:
Adoro partecipare a queste iniziative. La mia famiglia, i miei amici e i miei colleghi sanno che prima o poi arriverà un campione di un nuovo prodotto da provare e sono sempre pronti e collaborativi. Per quanto riguarda il prodotto non lo conoscevo, o meglio conoscevo la gamma di Lysoform, ma non avevo mai visto il detersivo. La cosa che mi piace di più è che non è un additivo, ma un prodotto "tutto in uno". Di solito infatti si usa il detersivo e poi si aggiunge l'igienizzante. Se pensate a quanto spazio occupano le confezioni di questi prodotti e che spesso a questi si aggiunge anche quella dell'ammorbidente e dello smacchiatore, il risparmio di spazio (e denaro) è assicurato. Il profumo è veramente buono e sa di fresco. Ne esiste anche un'altra profumazione chiamata "frescrezza fiorita" che proverò presto. Credo che sia un prodotto molto valido, smacchia, profuma e non lascia residui in lavatrice. Non so ma mi fa sentire più sicura sapere che ho iginizzato i miei capi, soprattutto l'intimo e i vestiti dei bambini.

E voi? usate qualche igienizzante per il vostro bucato? Avete mai partecipato a queste iniziative?

venerdì 26 maggio 2017

Nail Polish Essence

02:31 7 Comments
Da qualche mese sto cercando di non mangiarmi le unghie e fatemelo dire è una vera tortura!! Però finalmente posso sbizzarrirmi con lo smalto. Penso che il Brand Essence sia conosciutissimo e a me piace non solo per i prezzi contenuti, ma anche perchè ha una vastissima scelta di prodotti e colorazioni. Posso passare anche delle ore davanti allo stand!
Il mio problema è che ho le unghie molto fragili e ho voluto provare il loro green power smalto unghie effetto rinforzante naturale. Sono stata colpita dal fagto che sia stato creato coll' 80% di ingredienti di origine naturale. Ho visto molte blogger attente a questo aspetto e ovviamente ne capisco il motivo. Io non sono molto brava a riconoscere gli ingredienti dall'INCI ma mi sto impegnando a migliorare. Se qualcuno volesse aiutarmi vi lascio la lista:
Per il colore dello smalto mi sono fatta guidare dall'istinto perche la gamma è veramente vastissima e c'è l'imbarazzo della scelta. Alla fine ho optato per un colore tra il Verde Tiffany e il Petrolio che credo che sia molto adatto al periodo estivo, ma sicuramente ne comprerò altri perché mi piace cambiare.

Cosa ne penso: 

Di questo Brand amo il pennellino largo che rende l'applicazione facile anche per chi come me non è molto pratico di manicure. Il colore è brillante e non lascia grumi.
Il rinforzante ha una texture liscia e lucida, può essere usato anche da solo, ma io personalmente lo applico prima dello smalto e anche dopo come top coat, in questo modo mi sembra che la manicure duri più a lungo. Dato che anche se non mangio le unghie da un po' ho sempre il vizio di portarmele alla bocca spesso si creano delle micro-fessure e usando solo lo smalto questo vi si deposita e toglierlo dalle scheggiature è veramente un incubo. Applicando il fortificante si crea una barriera e lo smalto no passa rendendo la rimozione molto più semplice (capita anche a voi?). Per quanto riguarda la forza delle mie unghie rimane sempre bassina, non ho visto miracoli (ma neanche me li aspettavo). Complessivamente però sono soddisfatta, anche perchè faccio un lavoro in cui uso spesso le mani e da quando uso questi prodotti mi sembra che lo smalto duri quelche giorno in più. Voi? come curate le vostre unghie? potete consigliarmi qualche prodotto?


mercoledì 24 maggio 2017

il mio viaggio a Napoli

06:00 3 Comments

Finalmente un po' di relax dal lavoro!
Io e il mio fidanzato abbiamo deciso di concederci qualche giorno a Napoli. Spesso quando ci capita di avere dei giorni di ferie in comune tendiamo a viaggiare all'estero dimenticandoci dei gioielli che abbiamo in Italia. e Napoli è uno di questi gioelli. Sole, mare, cultura, buon cibo e chi più ne ha più ne metta. La città è bellissima, ricca di storia e arte il tutto condito da un senso dell'accoglienza e dell'ospitalità fuori dal comune. No, non è un luogo comune, i napoletani sono veramente  accoglienti e pronti ad aiutare i turisti. Per esempio abbiamo avuto delle difficolà a trovare l'appartamento che abbiamo affittato perchè era in una stradina secondaria e google maps aveva deciso di scioperare; bhe... non c'è stato bisogno di chiedere informazioni. una coppia di signori affacciata al balcone si sono accorti che eravamo in difficoltà e sono scesi in strada per darci le indicazioni.

Le bellezze della città sono innumerevoli, da Piazza del Plebiscito alla Napoli Sotterranea, dal Duomo col tesoro di San Gennaro al Museo di Capodimonte, passando dal balletto al Teatro San Carlo alle stradine dei Quartieri Spagnoli, da Spaccanapoli alla via dei Presepi. E poi Pompei, Ercolano...posti che mi hanno lasciata senza fiato, sembrano vivi a millenni di distanza. Tutto è magico in questa città. E poi? Siete curiosi delle polemiche? Volete sapere della spazzatura? Ammettetelo volete saperlo vero?! Credo che Napoli abbia gli stessi problemi di qualsiasi grande città italiana, niente di più, niente di meno. Non ho trovato degrado, cattivi odori o topi come spesso si pensa. Ho trpvato tanta bellezza e vita, anche i classici panni stesi ai terrazzi cher stupiscono i turisti, a me hanno dato un senso di familiarità. Hanno il potere di far sembrare una grande città un posto familiare.

Se avete in mente di farci un salto vi lascio la mia guida di viaggio, ne faccio una per ogni città che vado a vedere, ormai è una tradizione, così io e il mio ragazzo abbiamo un'idea di cosa andare a vedere!









martedì 9 maggio 2017

I Miei Regali Di Compleanno

03:56 5 Comments
Pochi giorni fa è stato il mio compleanno e nonostante mi stia per avvicinare ai fatidici 30, i regali che ho ricevuto sembrano dimostrare il contrario!



Il mio fidanzato stranamente stavolta ha azzaccato il regalo! Dovete sapere che lo prendo spesso in giro perchè ha ... come dire... il gusto dell'orrido! Per evitare sorrisi finti e situazioni imbarazzanti di solito gli chiedo di comprarmi dei libri, ma stavolta ho lasciato fare al caso, e devo ammettere che per una volta il regalo è stato apprezzato. Si tratta di una shopping bag di Desigual si chiama Capri e ne esistono tantissime versioni. La mia è bianca con degli schizzi colorati ed è reversibile, quindi potete girarla e usare la colorazione nera. All'interno c'è una bustina in tinta che può essere usata anche da sola aggiungendo la tracolla. E' veramente carina, molto capiente ed estiva.
Col secondo regalo cadiamo nella mia ossessione che forse avrete notato anche dal titolo del blog ovvero Alice Nel Paese Delle Meraviglie. Si tratta di una catenina di sagapo della linea honey che richiama il bianconiglio. Il coniglietto è dorato mentre il cappello a cilindro è argentato con incastonati piccoli cristalli. Nella garanzia c'era scritto di non indossarlo durante la doccia per la possibilità di ossidazione. Per ora a me non ha dato problemi, non ha perso colore, non macchia e i brillantini sonorimasti al loro posto!

Dulcis In Fundo....cadiamo nel baratro! Sì, lo so, sono fissata e la mia famiglia mi conosce! Finalmente un'altro oggetto da collezione per quello che io chiamo il mio altarino Disney. Si tratta di una riproduzione in ceramica del mio personaggio Disney preferito creata da Britto un artista brasiliano che ha creato diversi prodotti per la Disney. Purtroppo ho visto che sul disney store italiano è esaurito, ma su amazon è ancora disponibile. Esiste comunque uno store ufficiale dell'artista.

Spero che l'opinione che avete di me non sia cambiata dopo questo post!!

giovedì 4 maggio 2017

Opinion Model e Garnier, la ruotine ideale per ogni tipo di capello

03:47 3 Comments
Punto uno: io amo Opinion Model, permette di provare nuovi prodotti senza avere retese di chissà che passa parola o pubblicità, vogliono l'opinione del nigolo consumatore che ha come unico compito provare il prodotto senza stress. Punto due: a chi non fa piacere prodotti gratis?? soprattutto se si tratta di full size e non campioncini e quindi si ha la possibilità di provare davvero il prodotto per diversi giorni e farsi un'idea completa. il kito comprendeva: un flacone di Shampoo Fortificante Pure Non-Stop Cucumber Fresh, un flacone di Shampoo Fortificante Pure Non-Stop Coconut Water e infine un flacone di Shampoo Senz'Acqua Pure Non-Stop Cucumber Fresh.

Cosa accomuna i Prodotti? sono tutti senza siliconi e senza parabeni (non aspettatevi prodotti bio, ma sicuramente meglio di molte altre marche da supermercato). Sono indicati per chi ha la cute grassa e vuole purificare i capelli magari riducendo i numeri di shampoo settimanali. io ho la cute grassa e le punte secche e con questi prodotti mi trovo molto bene. Epoi la profumazione... vi è mai capitato di abbracciare qualcuno e riconoscere l'odore dello shampoo che ha usato? ecco è la stessa cosa che mi succede con i prodotti Garnier, anche se diversi hanno quella nota di fondo che è riconoscibile subito. ma vediamo cosa penso dei singoli prodotti.

Fructis Pure Non-Stop Cucumber Fresh : ha una profumazione davvero fresca ed è arricchito con vitamine B3, B6 e protine del limone. Non appesantisce i capelli e li lascia morbidi e leggeri. Credo che sia ottimo per la stagione estiva in cui si suda di più e i capelli devono essere lavati più spesso.

Fructis Pure Non-Stop Coconut Water : non so perchè ho sempre associato il cocco alla pesantezza, ma non in senso negativo per me era adatto a prodotti nutrienti non purificanti, e invece direi che questo prodotto fa il suo dovere! 

Shampoo senz'acqua Non-Stop Cucumber Fresh: non avevo mai provato uno shampoo secco e quindi ero molto curiosa di testarlo. Beh, ci tengo a precisare che non sostituisce la doccia e non fa miracoli quindi ragzze...lavatevi!!! Però se come me avete il vizio di toccarvi il ciuffo o la frangiarendondoli sporchi prima del resto dei capelli può essere utile. io l'ho utilizzato solo su quella zona dei capelli e mi è piaciuto. lascia i capelli profumati e può salvare una cena per cui siete in ritardo!

Voi? avete mai testato i prodotti con opinion model??

mercoledì 19 aprile 2017

Yankee Candle - mito o realtà?

02:48 10 Comments
Chi ha detto che le candele sono adatte solo al periodo natalizio o a una cenetta romantica? Io le uso ogni volta che ho bisogno di relax e sì, anche quando comincia il caldo: in primavera mentre bevo il mio tè e leggo un buon libro, ma anche in estate magari in giardino con uno spritz ghiacciato. Non avevo mai usato le yankee candle nonostante ne avessi sempre sentito parlare, forse per il prezzo non proprio da supermercato, per la difficoltà nel reperirle o perchè non mi era mai capitata l'occasione. Qualche tempo fa avevo ricevuto in regalo un carta prepagata da Coin sulla quale mi era rimasto qualche euro, troppo poco per comprare vestiti, ma troppo per cestinare la carta e non usarla. Così mi sono decisa a provare queste famosissime candele. Ne ho comprate in tre profumazioni: Vanilla Cupcake, Sicilian Lemon e Mindnight Jasmine.

Vanilla Cupcake: cosa dire? Deliziosa! Profuma di dolcetti alla vaniglia con una nota di pastafrolla al burro e limone. Appena entri in casa sembrerà di aver appena sfornato un dolce, crea un'atmosfera casalinga e rilassata.

Midnight Jasmine: avete presente le siepi di gelsomino che si trovano in alcuni giardini? Ecco lo stesso identico e intenso profumo. Fresco e delicato. Ideale per rilassarsi durante un bel bagno o legendo un libro.

Sicilian Lemon: nel mio giardino ho una pianta di limoni che fiorisce ogni anno e questa fragranza riproduce perfettamente questa fioritura. Profuma di agrumi e di estate, perfetta per una aperitivo in giardino o sulla terrazza.

La mia opinione: Sinceramente credevo che tutta questa pubblicità fosse infondata. "Ma che vuoi che sia saranno semplici candele". E invece sono rimasta piacevolmente sorpresa. i profumi sono intensi e duraturi e una sola candela profuma un'intera stanza creando un'atmosfera molto particolare. Inoltre ci sono tantissime profumazioni, veramente per tutti i gusti e per tutte le occasioni. E poi non solo candele; profumatori liguidi, in polvere, per auto e chi più ne ha più ne metta. Veramente straconsigliate.

E voi? le avete mai provate? che fragranza preferite?

martedì 11 aprile 2017

Mask Party by Sephora

03:09 12 Comments
Quale modo migliore per affrontare la primavera se non con una serata all'insegna del relax tra sorelle?!
Ho comprato il Kit di maschere Sephora qualche tempo fa (si tratta di un'edizione limitata ma controllando sul sito ho visto che ne esistono altre versioni ancora disponibili). Qualche sera fa alla consueta cena settimanale con le mie sorelle abbiamo deciso di provarlo e questo ha reso la nostra serata davvero unica e divertente!
Il Kit comprende: 1 maschera viso al tè verde, 1 cerotto naso al carbone, 1 maschera mani all'aloe vera, 1 maschera contorno occhi alla perla, 1 maschera labbra alla rosa, 1 maschera viso al melograno, 1 maschera piedi alla lavanda.



IL tè verde come sappiamo ha delle proprietà antiossidanti e astringenti. Questa maschera è perfetta per diminuire le imperfezioni e opacizzare le zone lucide del viso. Modo d'uso: applicare sulla pelle pulita e lasciar agire per 15 minuti. Non risciacquare.

 

 

Questo cerotto arricchito con carbone restringe i pori  e purifica la pelle riducendo i punti neri, è perfetto per rendere la pelle liscia e prepararla al make-up. Modo d'uso: applicare sul naso umido e rimuovere dopo 15 minuti di posa.
 
 
 

 Non importa tessere le lodi dell' Aloe Vera. Questa maschera idrata le mani in profondità e le rende pronte per la manicure in quanto ammorbidisce anche le cuticole. Modo d'uso: lavare le mani e asciugarle, tenere in posa 15 minuti. La particolarità di questa maschera è che il prodotto non cola e potete continuare a fare zapping col telecomando o stalkerare il fidanzato su Facebook!!

 
 

La perla dona luminosità e attemua le occhiaie, mentre la rosaha proprietà antiossidanti, ammorbidisce le labbra e le prepara all'applicazione del rossetto. Modo d'uso: applicare sulla pelle detersa per 15 minuti poi massaggiare l'eventuale prodotto in eccesso. Un piccolo trucco per aumentare l'efficacia di queste maschere è quello di metterle in frigo per 15 minuti prima di applicarle.

Maschera Viso al melograno


Il melograno ha una forte azione detox ed è ricco di vitamine, aiuta a eliminare il segni di stanchezza e il colorito spento. Modo d'uso: lavare il viso e applicare la maschera per 15 minuti. Per migliorare l'azione detox bevi un bicchiere d'acqua tiepida con spremuto mezzo limone ogni mattina.




Dopo una giornata di lavoro i piedi pesanti si rigenerano con questa maschera. La maschera ha la forma di un calzino ed è molto facile e comoda da usare. Modo d'uso: indossare sui piedi puliti e lasciare in posa per 20 minuti.

La mia opinione

E' stato molto divertente provare queste maschere in compagnia! I prodotti sono facili da usare e comodi. Nonostrante li abbia usati dopo molto tempo dall'acquisto non si sono assolutamente seccate. I risultati? Niente miracoli, ma la pelle assorbe tutto il prodotto ed è veramente idratata!
 Avete mai provato queste maschere? Ne avete altre da consigliarmi?